Arnolfo

Gaetano e Giovanni Trovato

Un tempio della cucina sospeso tra Toscana, Sicilia e Francia, a Colle di Valle d’Elsa il ristorante Arnolfo fa sentire l’ospite uno e trino, o almeno trilocato. Tre poderose tradizioni culinarie che qui convivono benissimo sono state d’ispirazione per tanti chef che in questo luogo hanno trovato un nido sicuro in cui crescere: da Nino Di Costanzo a Eugenio Boer, da Michelino Gioia ad Aurora Mazzucchelli.
Gaetano Trovato si muove con fermezza e gusto tra storia e innovazione, non tralasciando mai l’eleganza, che contraddistingue ogni suo piatto. Tre notevoli menu tra cui scegliere sono l’unico motivo per distogliere l’attenzione al paesaggio che si apprezza dalla terrazza panoramica, che domina la valle: si tratta di Evoluzioni Contemporanee, Essenze del Territorio e Architetture Vegetali.
Decisione difficile da prendere, che spesso invita a un ritorno degli ospiti che desiderano gustare, rispettivamente, l’essenza della cucina di Trovato, la Toscana gourmet più vera e il green più elaborato.

Arnolfo

Via XX Settembre, 50 53034 Colle di Val d’Elsa Città Alta (SI)
Tel. +39 0577 920549
www.arnolfo.com

30 |

Chiusura Martedì e mercoledì
Ferie Dal 15 gennaio al 4 marzo
Carte di credito Tutte