Andreina

Errico Recanati e Ramona Ragaini

Per Errico Recanati la cucina “è vita e libertà”, in particolare quella casalinga della nonna, con tanto di braci e fuoco. Lo spiedo qui è prima di tutto un oggetto da idolatrare e poi da usare per imprimere la memoria dei piatti nel fuoco della memoria. Ed ecco che le fiamme diventano strumento di cotture innovative, con utensili antichi, tanto da coniare il termine Tradizione3 per definire la sua cucina. È il caso degli Spaghetti cotti alla brace, dello Scampo, bottarga di carne, mango e burro acido, della Cacio e pepe cotta alla brace o ancora della Faraona cotta da lontano, radici ed estratto di salvia.
Protagonisti del ristorante, Errico Recanati e Ramona Ragaini, lui in cucina ad ammaestrare il fuoco, lei in sala, tra le migliori sommelier d’Italia.
Una cucina dalle cotture fatte con precisioni millimetriche, come quelle dello Scampo insegue la lepre e la stessa Lepre cotta come una royale, ma senza dimenticare le golosità della tradizione che lo rendono un ristorante in cui sostare e risostare ancora. Un esempio? Il Vincisgrasso.

Andreina

Via Buffolareccia, 14 – 60025 Loreto (AN)
Tel. +39 071 970124
www.ristoranteandreina.it

45 | |

Chiusura Martedì. Mercoledì a pranzo.
Agosto e dicembre: martedì e mercoledì a pranzo

Ferie Variano di anno in anno
Carte di credito Tutte