Il Cigno Trattoria dei Martini

Gaetano Martini e Chef Alessandra Martini

Passeggiare per le vie di Mantova vuol dire respirare l’aria cinquecentesca che accompagnava i potenti Gonzaga, le dame e i cavalieri, e che sembra non aver mai abbandonato questa città pittoresca. In un’antica casa nobiliare del ‘500, che ospita Il Cigno Trattoria dei Martini, l’atmosfera non sembra essere cambiata, ma semplicemente riadattata ai giorni nostri, pur mantenendo un’aulica raffinatezza di charme e una calda familiarità. 
Questo stile ossimorico un po’ principesco e un po’ popolare si riversa nella cucina del ristorante, che rispecchia l’essenza contradditoria della gastronomia mantovana: urbana e rurale, ricca e accessibile. Tano, l’affabile patron con il papillon, e la moglie Alessandra, definiscono la loro arte culinaria “ortodossa”: terra e acqua mixati in un distillato di tradizione virgiliana apprezzato dal pubblico fin dagli esordi di fine anni Sessanta. D’estate, il carosello dei sapori è servito nel giardino all’aperto impreziosito da un pozzo del Quattrocento. Benvenuti in un approdo gustoso che non smette di incantare gli ospiti con la sua appagante purezza e solidità gustativa.

Il Cigno Trattoria dei Martini

Piazza Carlo D’Arco, 1 – 46100 Mantova (MN)
Tel. +39 0376 327101
www.ristoranteilcignomantova.com

40 + 20/40 sale riservate + 30 giardino interno |

Chiusura Lunedì e martedì
Ferie Dall’1 al 4 gennaio. 2 settimane in agosto
Carte di credito Tutte