SINA chefs cup, in pieno svolgimento la gara delle coppie del gusto

Prosegue il programma di cene evento che vede coppie di chef stellati sfidarsi a colpi di nuove creazioni ispirate al rapporto tra gusto e arte.

L’ultimo appuntamento in ordine di tempo di questa particolare sfida tra chef stellati si è svolto il sei marzo scorso a Cortina d’Ampezzo. Qui la coppia di chef formata da Bernard Fournier (“Da Candida”, 1 stella Michelin) e Massimo Spigaroli (“Antica Corte Pallavicina”, 1 stella Michelin) si è esibita al ristorante Stella Polare del Bellevue Suites & Spa di Sorgente Group presentando due piatti originali ispirati al rapporto fra musica e cucina ovvero il tema conduttore dell’edizione di quest’anno del festival, dove coppie di chef stellati si sfidano con cene evento organizzate nelle città italiane dove sono presenti strutture del gruppo SINA Hotels. I piatti proposti vengono valutati da una giuria di esperti al termine della cena evento che assegna alla coppia un punteggio da 1 a 100. Ogni anno si scelgono dei riferimenti particolari per la realizzazione delle ricette. Nella edizione del 2013 furono le opere d’arte ad ispirare gli chef, vennero poi i film tratti da libri, le fiabe, i fumetti, la moda… e infine quest’anno la musica. I due piatti proposti nella serata di Cortina sono stati il “Filetto alla Rossini” ed “Il risotto alla Giuseppe Verdi” con i quali la coppia franco-italiana ha ottenuto il punteggio di 96 punti. Nell’occasione antipasto e dolce sono stati curati da Claudio Modena, resident Chef del ristorante Stella Polare. Il prossimo appuntamento con la gara tra coppie di chef stellati è a Perugia, al ristorante Collins’ de l SINA Brufani, martedì 20 marzo, con Alessandro Narducci (“Acquolina”, 1 stella Michelin) e Daniele Usai (“Il Tino”, 1 stella Michelin). Al termine delle nove cene-evento previste dal programma, sarà nominata la coppia vincitrice che si sfideranno tra loro in una grande città all’estero, affiancati da chef internazionali. Il calendario completo, il racconto delle serate, le ricette dei piatti in gara e tutte le informazioni sugli chef partecipanti sono consultabili nel sito dell’evento.

Nella foto: Massimo Spigaroli (a sinistra) e Bernard Fournier.