Amelia

Paulo Airaudo

Il ristorante si trova in una stradina laterale nel centro di San Sebastián, tra installazioni post industriali, a pochi passi dalla cattedrale del Buon Pastore, sogno di una vita di Paulo Airaudo. Lo chef argentino di origini italiane, che ha sposato in toto la cucina del Belpaese, dopo esperienze in tutta Europa, Messico e Perù, nel 2015 ha aperto La Bottega, a Ginevra, attirando subito l’attenzione delle guide gourmet. Ma il suo amore per la cittadella di San Sebastian non lo ha mai abbandonato, e dopo le esperienze al Fat Duck e al Magnolia decide di tornare al punto di partenza, dove ha imparato le prime arti della cucina, da Arzak, pilastro della cucina iberica. Da Amelia si può vivere una vera e propria esperienza gastronomica, scegliendo dai vari menu degustazione, per ventidue fortunati commensali in totale. Ogni menu combina gusti, sapori e memorie secondo una linea direttiva che sorprende ogni ospite, spingendolo a provare, in un tripudio di emozioni, anche le altre proposte in carta. La filosofia di Airaudo predilige ingredienti freschi e rivaluta prodotti dimenticati, quasi scomparsi, che lo chef seleziona personalmente ogni giorno al mercato.

Amelia

Calle Prim, 34 – 20006 Donostia
San Sebastián (Guipúzcoa)
Tel. + 34 943 845647
www.ameliarestaurant.com

32 |

Chiusura Domenica, lunedi e martedì. Mercoledì a pranzo

FerieDue settimane tra Natale e Capodanno. Due settimane ad agosto
Carte di credito Tutte