Pri Lojzetu

Tomaž, Flavia e Sara Kavčič

Sono tanti i motivi che spingono i viaggiatori in transito tra Italia e Slovenia a fermarsi al Pri Lojzetu: l’estro della cucina poetica dello chef Tomaž Kavčič, la calda regia della moglie Flavia in sala, la nobiltà della Villa Zemono che li accoglie o la riscoperta delle radici della cucina slovena, tra zuppe e brodi. Tra i must della casa il branzino cotto su piastra di sale: una tecnica originale che esprime a pieno la venerazione giocosa dello chef per la materia prima, perfetta già di natura ma sublimata dalla fantasia umana. Altra rarità celebrata su questi tavoli è la preziosa Rosa di Gorizia, un radicchio autoctono, dolciastro e croccante, raccolto a mano cespo per cespo e custodito nei rifugi abbandonati prima di sbocciare nelle minestre del periodo natalizio. In questa perla culinaria della Valle del Vipacco va in scena un viaggio visionario nel tempo e nello spazio che è una vera e propria antologia del territorio da assaporare a cuore aperto.

Pri Lojzetu

Dvorec Zemono – 5271 Vipava (SLO)
Tel. +386 5 3687007
www.zemono.si

40 – fino a 200 per eventi | | con preavviso

Chiusura Lunedì e martedì
Ferie Variano di anno in anno
Carte di credito Tutte