Villa Crespi

Antonino Cannavacciuolo

Incorniciata dal lago d’Orta, a pochi minuti dal centro del borgo di Orta San Giulio, c’è a Villa Crespi, residenza maestosa di fine Ottocento ad oggi parte della collezione Relais & Chateaux. Qui si viene per godere di un panorama unico, au bord du lac, immersi nel parco della villa, ma soprattutto, per lasciarsi guidare e viziare dalla cucina stellata di Antonino Cannavacciuolo. Lo chef partenopeo e sua moglie Cinzia si sono stabiliti qui nel 1999 e con grande senso di accoglienza, professionalità e un’innata passione, accolgono i loro ospiti per far vivere loro un’esperienza a tutto tondo. Consigliamo vivamente di prenotare una notte presso la villa, per dormire nello sfarzo dello stile moresco degli interni, ricchi di tessuti accesi, velluti, marmi e stucchi e svegliarsi con una prima colazione d’autore. Il ristorante rappresenta al meglio l’unione dei sapori tipici del Piemonte – dove è collocato – con le origini partenopee di Cannavacciuolo. Carne e pesce dialogano senza problemi così come ingredienti di mare e di terra proposti in piatti di tradizione mediterranea perfettamente eseguiti. Quindi ode a carni rosse, tartufo, formaggi piemontesi a pasta molle e dura, senza dimenticare pesci, molluschi, crostacei pomodoro e agrumi. Una grande cantina e un servizio più che attento, guidato dal navigato Massimo Raugi, aiutano a rendere l’esperienza una delle più interessanti del Nord Italia.

Villa Crespi

Via Fava, 18
28016 Orta San Giulio (NO)
0322 911902

www.villacrespi.it

Coperti 54 | |

Chiusura Lunedì. Martedì a pranzo
Ferie Ferie dal 7 gennaio al 6 febbraio
Carte di credito Tutte