Mosconi

Ilario e Simonetta Mosconi

Sulle rive del fiume Alzette, nell’elegante palazzo dell’antico quartiere dei birrai a Lussemburgo, scorre imperterrito un rivolo di autentica italianità che si diffonde dalle ampie finestre del ristorante Mosconi. Gli onori di casa sono affidati alla signora Simonetta, moglie dello chef Ilario, che in sala porta avanti un servizio professionale e di tono. Il suo tocco raffinato aleggia anche nell’atmosfera intima e di gran classe delle due salette: illuminazione soffusa, ricchi tendaggi, poltroncine in pelle, boiserie alle pareti e mise en place sofisticata. La cucina di questo ambasciatore del gusto made in Italy oltre confine segue un assioma irremovibile, quello della genuinità, declinata in prodotti semplici e autentici. Il novanta percento delle materie prima arriva direttamente dal Bel Paese, dopo un’attenta valutazione e selezione. L’insaziabile curiosità della coppia, i viaggi e gli assaggi alimentano il motore del ristorante, ai cui tavoli vengono serviti ogni giorno piatti privi di contaminazioni d’Oltralpe che sottolineano il solido legame dei coniugi Mosconi con la loro terra d’origine.

Mosconi

13, rue Münster – 2160 Lussemburgo (L)
Tel. +352 54 6994
www.mosconi.lu

40 | |

Chiusura Sabato a pranzo, domenica e lunedì
Ferie Natale e Capodanno, Pasqua e 3 settimane in agosto
Carte di credito Tutte