Il luogo di Aimo e Nadia

Stefania Moroni, Alessandro Negrini, Fabio Pisani

Il Luogo di Aimo e Nadia

Aimo è storia: un percorso che ha inizio circa sessant’anni fa per opera di Aimo e Nadia, approdati in una Milano molto diversa da quella di oggi, con un bagaglio che profumava di Toscana e i ricordi della guerra ancora impressi negli occhi. Qui rilevarono una trattoria, forse inconsapevoli che sarebbe poi diventata una meta ambita dai buongustai. Oggi gli chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani portano avanti con orgoglio il credo dei coniugi Moroni, a cui fa capo la figlia Stefania. Un’orchestra a più mani, ma che trova il proprio fil rouge in tutte le ricette, mappa goduriosa delle eccellenze e delle tipicità del Belpaese. La cucina esplode di sapori diversi, senza però che essi perdano la loro identità. Ciascun ingrediente nel piatto racconta se stesso, le proprie origini, la storia e la sapienza di chi lo ha prodotto. Freschezza, stagionalità e italianità fanno quadrare l’azzardo palatale. L’accoglienza segue i ritmi della dedizione e della cura: “Ogni atto è un gesto d’amore per il cliente”. In sala gli ospiti sono immersi in un ambiente minimale dai continui richiami al design milanese anni Cinquanta. Voilà il connubio perfetto tra gastronomia, arte e teatro.

Il luogo di Aimo e Nadia

Via Montecuccoli, 6 – 20147 Milano (MI)
Tel. +39 02 416886
www.aimoenadia.com

40 I

Chiusura Sabato a pranzo e domenica
Ferie Ferie 10 giorni a gennaio, 3 settimane in agosto
Carte di credito Tutte