La Trota dal ‘63

Maurizio, Sandro, Amedeo e Michele Serva

Tra l’acqua cristallina dei fiumi e il verde lussureggiante della Sorgente di Santa Susanna, la famiglia Serva porta avanti da cinquant’anni uno stile di vita interamente dedito alla ristorazione. Mamma Rolanda e papà Emilio si insediarono nell’amabile borgo di Rivodutri e aprirono le porte di una trattoria campagnola. Oggi, grazie al lavoro dei figli Maurizio e Sandro e dei nipoti Amedeo e Michele, questo lembo di terra sabina e la sua proposta gastronomica si nobilitano con la coraggiosa scommessa di attingere al pescato di acqua dolce così abbondante nel reatino. Al gioco rutilante di consistenze e temperature si sovrappone l’uso esperto di erbe spontanee e aromi che aggiunge profumi inebrianti a piatti già cromaticamente ricchi. Nei due menu degustazione “Attraversando il lago…” e “…Arrivando al territorio” c’è spazio anche per una valida proposta di terra, come a voler lasciare in sospeso il viaggio dei commensali, invitandoli a tornare per una seconda, deliziosa esplorazione. Le mille sfaccettature di sala e cantina coronano degnamente questo crescendo di armonia ospitale.

La Trota dal ‘63

Via S. Susanna, 33 – 02010 Rivodutri (RI)
Tel. + 39 0746 685078
www.latrota.com

30 | |

Chiusura Martedì, mercoledì e domenica a cena
Ferie Dal 7 gennaio al 13 febbraio
Carte di credito Tutte