Al Ferarùt

Alberto Tonizzo

Al ferarut

Atmosfera calda e vintage, design curato di una ricercatezza che sembra sospesa nel tempo: così si presenta il ristorante friulano Al Ferarùt appena varcata la sala dagli ampi soffitti e dalla luce diffusa. Dietro a una vetrata si intravede il caratteristico caminetto, utilizzato per la cottura alla griglia e per riscaldare l’ambiente di un tepore ancora più ospitale. 
Ed è proprio l’accoglienza calorosa e professionale ad alzare l’asticella di questa casa, con Anamaria Hatcau che da anni coccola gli ospiti con un servizio amabile e spiegazioni minuziose. I virtuosismi culinari portano la firma del marito, Alberto Tonizzo, che coordina una squadra giovane e affiatata di cuochi e pasticceri e rinnova giorno per giorno questo approdo sicuro della gastronomia marinara. L’hobby della pesca, in particolare delle anguille di fiume, scandisce un viaggio concettuale e saporoso insieme che schianta letteralmente le papille. 
A questa cucina elegante si affianca una sofisticata carta di vini, le cui bottiglie riposano nel caveau sottostante. E per momenti di puro relax, il contesto del privé preserva una collezione di liquori e distillati provenienti dai quattro angoli del globo.

Al Ferarùt

Via Cavour, 34 – 33061 Rivignano Teor (UD)
Tel. +39 0432 775039
www.ristoranteferarut.it

35 | |

Chiusura Mercoledì e giovedì a pranzo
Ferie variabili a inizio gennaio
Carte di credito Tutte

Al ferarut