San Domenico

Natale, Valentino e Giacomo Marcattilii,
Massimiliano Mascia

Gianluigi Morini ha aperto il San Domenico nel lontano 7 marzo del 1970 con l’idea di dare a tutti la possibilità di conoscere e apprezzare la grande cucina delle case nobiliari italiane. E così continua a essere la sua cucina, fedele a se stessa, curata e attenta ai dettagli, che abbina l’armonia dei cibi alla qualità delle bevande, anche dopo la conquista delle tre stelle del New York Times. Le sue continue ricerche in campo gastronomico lo spingono a coinvolgere l’indimenticabile Nino Bergese, il massimo esperto di “cucina di casa”. Grande e piena di stimoli si dimostra la collaborazione con Valentino Marcattili, executive chef, che apprende velocemente la lezione del maestro, unendola alle sue esperienze della grande scuola francese, dai fratelli Troigros a Vergé, passando per Haeberlin e Point. Servizio impeccabile in sala curato dal fratello, Natale Marcattili. Oggi le sorti della cucina sono affidate al giovane e creativo Massimiliano Mascia, che unisce alle ricette della tradizione emiliana un tocco personale e creativo, tenendo sempre in auge un ristorante storico della cucina italiana.

San Domenico

Via G. Sacchi, 1 40026 Imola (BO)
Tel. +39 0542 29000
www.sandomenico.it

35-40 | |

Chiusura Domenica a cena e lunedì.
Da giugno ad agosto: sabato a pranzo, domenica e lunedì
Ferie Alcuni giorni in gennaio e 3 settimane in agosto
Carte di credito Tutte