Villa Maiella

Famiglia Tinari

Ai piedi dei monti abruzzesi, Villa Maiella custodisce una parabola da arcadia del gusto che evolve con le tre generazioni del clan Tinari. Proprio il valore dei legami famigliari e la traccia rassicurante della tradizione hanno propiziato il successo della fiaschetteria del 1966 fino a renderla un gioiello bucolico generoso di sapori. Oggi ai fornelli c’è Arcangelo che porta in alto il nome del nonno e al contempo rielabora i gusti sedimentati nella memoria ammiccando alla vena gourmet. Mamma Angela si dedica alla pasticceria e alla panificazione. Dalle portate trapela il collegamento diretto e privilegiato con il prodotto e il territorio, tanto che questa casa, nel tempo, ha sentito il bisogno di dotarsi anche di un orto, un uliveto e un allevamento di suini neri allo stato brado. In sala, il racconto della propria identità è affidato a Pascal e a papà Peppino, deliziosi nel coccolare gli ospiti con vini che spaziano dai grandi classici a proposte più nuove per dare ampio respiro agli abbinamenti corretti e armoniosi. Una smagliante dimostrazione di un pensiero culinario votato alla continuità che, dal passato, accompagna verso il futuro.

Villa Maiella

Via Sette Dolori, 30 66016 Guardiagrele (Ch)
Tel. +39 0871 809319
www.villamaiella.it

26-30 |

Chiusura Lunedì. Domenica sera
Ferie 2 settimane a luglio, 2 settimane a gennaio
Carte di credito Tutte eccetto Diners