Oltre i gesti, la rappresentazione italiana della sala e della cucina – 17 dicembre 2018

Il terzo convegno dell’Associazione Le Soste quest’anno si terrà lunedì 17 dicembre 2018 in una location straordinaria: Il Piccolo Teatro Grassi in Via Rovello 2, nel cuore di Milano.

Il confronto sarà dedicato alla rappresentazione delle problematiche della sala all’interno di un ristorante, unitamente ad alcune testimonianze dirette dei professionisti di sala.

L’evento è organizzato a scopo benefico da Associazione Le Soste in collaborazione con Azione contro la Fame e il magazine sala&cucina incentrato sul tema oggi sempre più importante del rapporto tra Sala e Cucina, moderato dal giornalista e direttore della rivista Luigi Franchi. Parte del ricavato sarà devoluto alla lotta contro la fame dei bambini malnutriti del mondo.

Confermata anche per quest’anno la partnership con la Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA e dell’Istituto Carlo Porta di Milano, e grazie al grande interesse per la tematica, parteciperanno diverse classi di scuole alberghiere.

Inoltre la manifestazione gode del patrocinio della Regione Lombardia, del Comune di Milano e della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi.

La manifestazione è gratuita e aperta al pubblico: maître, sommelier, ristoratori, professionisti dell’hôtellerie, imprenditori del food&beverage, produttori, docenti di scuole alberghiere o di cucina, giornalisti, blogger, esponenti di associazioni di settore ma anche semplici appassionati, con accredito obbligatorio tramite il sito convegnolesoste.it/oltreigesti/

Un’occasione unica di confronto, approfondimento e scambio di esperienze per chi ha a cuore i temi dell’enogastronomia di oggi e domani, in Italia e all’estero con tanti ospiti attesi.

Al termine del convegno si terrà lo spettacolo teatrale Escoffier e il nuovo alfabeto di Andrea Malpeli.

In collaborazione con: Azione contro la fame, sala&cucina, ALMA – La Scuola internazionale di Cucina Italiana, Istituto Statale Professionale Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera (IPSEOA) Carlo Porta