Le Soste, Sogemi e Food Policy di Milano insieme a Palazzo Marino

Il 30 giugno a Palazzo Marino, nella sala dell’orologio, si è svolto il primo incontro live tra Associazione Le Soste, Sogemi, Comune di Milano, nel corso del quale è stato lanciato il piano di iniziative legate alla valorizzazione del fresco nella ristorazione d’eccellenza che concretizza la firma del protocollo d’intesa firmato in dicembre 2019.

Presenti all’incontro Anna Scavuzzo (vicesindaco di Milano), Cesare Ferrero (Presidente Sogemi), Mario Cucci (editore Le Soste), Claudio Sadler (Presidente Le Soste), Carlo Cracco e Viviana Varese (soci Le Soste).

Il protocollo d’intesa culturale s’inserisce nel quadro delle azioni della Food Policy di Milano. Un programma che appare di assoluta importanza e contemporaneità nel quadro della situazione causata dal COVID-19, dove ogni azione di promozione della cultura enogastronomica risulta fondamentale per la salute stessa dei cittadini.

Il programma prevede 5 appuntamenti organizzati dall’Associazione Le Soste insieme a Sogemi e alla Food Policy di Milano – da realizzarsi nei prossimi mesi – legati a differenti temi che saranno l’oggetto di eventi social e mediatici con gli chef dell’Associazione Le Soste, e tanti attori della città, coinvolti sul tema del sistema alimentare.

L’incontro è stato poi l’occasione per presentare il premio nazionale istituito per dare continuità e promuovere il Protocollo d’Intesa e destinato ad una personalità che si è particolarmente contraddistinta nel contesto della valorizzazione del fresco.

In questa occasione Claudio Sadler, Presidente dell’Associazione Le Soste, ha consegnato il volume Le Soste 2020 e la scultura simbolo dell’Associazione, realizzata da Emilio Tadini, alla vicesindaco Anna Scavuzzo e al Presidente Sogemi Cesare Ferrero.

La consegna della nuova edizione de Le Soste 2020 alla Vicesindaco sancisce l’uscita ufficiale del volume che riunisce e racconta con parole e immagini la selezione dei migliori ristoranti di cucina italiana nel nostro Paese e in Europa.

L’editore de Le Soste, Mario Cucci, dopo essere stato costretto a cancellare l’evento previsto per lo scorso marzo a causa della situazione creata dalla diffusione del COVID-19, si è dichiarato orgoglioso di poter presentare anche alla stampa il volume già presente in tutti i ristoranti associati.

Foto Andrea Scuratti, Comune di Milano.