Laite

Chef Fabrizia Meroi e Roberto Brovedani

La storia di Laite è pura poesia d’amore: nel 1987 Fabrizia Meroi lascia Cividale per Sappada senza farvi più ritorno, incontra Roberto Brovedani e tre anni dopo aprono la loro attività, “due cuori e un ristorante” come amano definirla. Laite, pendio assolato nel dialetto locale, attorniato dalle Alpi al confine tra Veneto e Friuli, accoglie gli ospiti tra pareti e pavimenti in legno e li riscalda con una cucina originata dall’antica osteria della nonna di Fabrizia. Oggi, poi, la creatività, il senso estetico e la varietà cromatica spiccano in questa casa di montagna. Dal Cervo fondente, punte di abete, funghi, pinoli e gin tonic analcolico alla Trota marmorata con finocchio, semi di anice, cialda di polline, alga spirulina e maionese di liquirizia; dai Tagliolini di riso venere, cappucci, speck e cumino alla Sopa coada; anche le ricette tradizionali qui respirano aria nuova. Roberto si muove con elegante professionalità tra i tavoli in sala e nella cantina in pietra, senza finestre, che serba tutti gli oggetti di valore nelle case di Sappada.

Laite

Borgata Hoffe, 10 – 32047 Sappada (BL)
Tel. +39 0435 469070
www.ristorantelaite.com

20 | |

Chiusura Mercoledì. Giovedì a pranzo
Ferie 20 giorni in giugno e 20 giorni in ottobre
Carte di credito Tutte