La Trota dal ‘63

Maurizio, Sandro, Amedeo e Michele Serva

La scommessa dei fratelli Serva, Sandro e Maurizio, è stata immane: conquistare il palato degli avventori con un ingrediente tra i più poveri, il pesce di acqua dolce, e creare su questo tema piatti raffinati, eleganti e gustosi. Oltre la cucina tradizionale laziale, oltre il gusto medio, oltre il buon senso: le proposte de La Trota dal ‘63 dicono di una cucina emozionale altamente coraggiosa, giocata sulle consistenze e sulle temperature con un occhio attento alla leggerezza. I fratelli hanno vinto, il loro rischio è stato premiato, e oggi sono riconosciuti in tutta Italia come uno tra i ristoranti più apprezzati indistintamente da critica e clientela. I colori della Riserva Naturale dei Laghi si specchiano nei piatti: dalla Zuppa di tinca alla Carpa in crosta di semi di papavero, dalle Zite arrostite con coregone affumicato e carciofi chips al Luccio perca cotto sulla pelle. La cucina è supportata da un servizio attento e preciso e la carta vini vanta oltre ottocento referenze tra italiane e francesi.

La Trota dal ‘63

Via S. Susanna, 33 – 02010 Rivodutri (RI)
Tel. + 39 0746 685078
www.latrota.com

30 | |

Chiusura Mercoledì, domenica a cena
Ferie Dal 6 gennaio al 6 febbraio – 10 giorni in luglio
Carte di credito Tutte