Paolo Teverini nominato Chef Ambassador per il Tartufo in Emilia Romagna

Per lo chef Paolo Teverini è da poco è arrivato un prezioso riconoscimento dall’Accademia Italia del Tartufo: la nomina a Chef Ambassador per la Regione Emilia Romagna.

“Un riconoscimento che ci riempie di gioia” afferma lui. “Io, assieme al mio staff di sala e cucina, quotidianamente amiamo confrontarci con la materia prima d’eccellenza del nostro territorio, e tra questa sicuramente spicca il tartufo. Da sempre presente nei nostri menù, tutto l’anno in base alla sua stagionalità, questa preziosa materia ci permette di ricercare costantemente nuovi accostamenti, sapori e consistenze.”

Un riconoscimento che premia la decennale dedica allo studio delle materie prime dell’Alta Valle del Savio, nell’Appennino Tosco-Romagnolo. Una ricerca che nasce dal profondo amore che lo chef Teverini, oggi affiancato in questo percorso dai sous chef Nunzio e Osmani, provano per questo naturale prodotto del sottobosco.

“Quando ci è arrivata la richiesta di diventare sede e rappresentanti per la Regione Emilia Romagna, da parte dell’Accademia Italiana del Tartufo, non potevamo fare altro che accettare. Oltre ad essere un grande onore, è per tutti noi occasione di portare avanti da una parte la costante ricerca gastronomica nei nostri menù, dall’altra la divulgazione di quanta più conoscenza possibile su questo tema e di collaborare a quanto l’Accademia si prefissa in tale direzione. Ancora di più ci fa piacere poter far sì che sia proprio Bagno di Romagna, presso i nostri locali, ad esser individuata la sede” conclude Teverini.